La dama è un gioco da tavolo, si svolge su una lamiera formata da 64 caselle divise in due colori, uno bianco ed uno nero. Nelle grandi competizioni, qualsiasi mossa e strategia è fondamentale per il damiere per poter battere l’avversario.

Per essere più precisi la prima casella verso l’alto corrisponde alla prima della dama. Lo scopo del gioco è quello di fare meno punti rispetto all’avversario o in quanto di complicargli di più la sfida.

Le regole del gioco della dama

Il sistema italiano della dama è formata di 24 pedine. Prima di poter iniziare il gioco, i giocatori dovranno aver posizionato le proprie pedine, nell’ordine dall’1 al 12 e dal 21 al 32. In genere, all’inizio della partita viene sorteggiato chi avrà il colore o bianco o nero. Si inizia sempre da chi ha le pedine di colore bianco.

Movimento delle pedine

  • Ad ogni giocatore è permesso di giocare una sola mossa alla volta.
  • Il movimento delle pedine è sempre verso in avanti e mai verso l’indietro.
  • Quando avviene la dama, quando la pedina viene portata dall’avversario e si prende la pedina. dell’avversario mangiandola, facendo così si più mosse il giocatore vincerà la partita.
  • La pedina presa dall’avversario, in questo caso, verrà sempre rimossa dal gioco.
  • Le mosse della dama possono essere effettuate sia in avanti o in indietro.

Regola sulla presa della dama

  • Il giocatore è obbligato a prendere la pedina dell’avversario che si trova dietro di sè ed in questo caso e se ci fossero altre pedine, in questo caso, di conseguenza avverrà una reazione a catena.
  • Una pedina non potrà mai prendere una dama.
  • Quando si ha la parità in numero di pezzi si può prendere in questo caso la dama.
  • Si devono prendere i pezzi che presentano un maggior valore.
  • Quando ci si trova a parità di numeri e di valore, si ha una libera scelta nella presa.

Il Regolamento

Per quanto riguarda il comportamento durante le gare dovrà essere adeguato, in quanto dovrà seguire il comportamento tecnico in modo adeguato. Bisogna sapersi sempre comportare durante una partita,senza assumere dei comportamenti inadeguati per evitare anche di assumere atteggiamenti inidonei durante il gioco. Non bisogna provocare in nessun modo l’avversario durante la partita.

Le regole tecniche sono due:

  • Il pezzo dovrà essere mosso verso la direzione che già si è accennata nel movimento.
  • Prima della partita dovrà essere scelta una come dama. Per quanto riguarda la procedura avviene in genere nei tornei di alto livello.

Vincita e Risultati

La vincita avverrà quando uno dei giocatori perderà. La partita viene definita finita quando uno dei due giocatori si prende tutte le pedine dell’avversario. Così sarà dichiarato ufficialmente “sconfitto”.

Si parla invece di parità quando nessuno dei due concorrenti o partecipanti non è in grado di vincere e tutti si trovano nella stessa situazione di netta parità. In questo caso la partita si concluderà con la vincita di uno dei due giocatori.

Irregolarità

Se un giocatore commette “un’irregolarità”, si dovrà immediatamente “correggere” qualsiasi errore del giocatore. In genere si consiglia di non sbagliare le mosse quando si gioca.

Per fare pratica con la Dama, l’ideale sono i giochi online (Giochi Stars è un possibile riferimento).

Categorie: Passatempo

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *