Come scegliere il giusto E-Liquido

Sigaretta elettronica

Si ha l’e-cig perfetto per le proprie esigenze, ma la bottiglia di e-liquido originariamente fornita con esso è finita?. E ora che cosa si può fare? Se la batteria di un e-cig è il cuore, e l’atomizzatore è il cervello, allora e-liquido è la sua anima. Una volta che l’hai finito, ti rimane un inutile strumento di tecnologia. Con tutte le opzioni e le scelte quando si tratta di e-liquidi, come si fa a sapere quale scegliere? Vediamo su quali liquidi pronti per sigarette elettroniche si può contare.

Il gusto prima di tutto

La prima cosa da considerare quando si acquista e-liquido è il sapore. Anche se tutte le altre variabili – forza della nicotina, PG o VG e produzione di vapore – sono perfette, se non ti piace il sapore, l’e-liquido non sarà utilizzato. Fortunatamente, gli e-liquidi sono disponibili in quasi tutti i gusti: fruttato, cibo, cocktail e naturalmente, miscele di tabacco. I nuovi utenti scelgono spesso miscele di tabacco che si abbinano perfettamente al sapore delle loro marche di sigarette preferite. Molti produttori di e-liquido lo sanno, quindi creano varie miscele di tabacco che imitano il gusto delle marche popolari. Alla fine, gli utenti diventano più curiosi ed iniziano a provare vari tipi di frutta o miscele. Alcuni preferiscono sapori alimentari come wafer, torta o pizza, mentre altri quelli fruttati come l’uva, anguria o mango. Ci sono anche miscele miste, dove vari gusti di frutta, cibo e tabacco si mescolano per creare sapori nuovi ed esotici. Con tutte le miscele virtualmente infinite che sono possibili, è naturale che ci siano anche i sapori per gli amanti delle bevande, la birra, il brandy ed il vino sono solo un assaggio dei sapori ispirati dall’alcool.
Quando si scelgono i gusti e-liquido, è bene iniziare con quelli che possono piacere di sicuro. Una volta che si dispone di una buona scorta di questi, è possibile iniziare a sperimentare con altri sapori.

E’ una questione di nicotina

Una volta che si è scelto il sapore, il passo successivo è quello di determinare la tua forza preferita di nicotina.

I livelli di nicotina sono disponibili in vari punti di forza:

  • Basso: 6mg o meno – Per fumatori leggeri che consumano mezza confezione o meno al giorno;
  • Medio: da 9mg a 16mg – Per fumatori medi che consumano da mezzo pacchetto a un pacchetto al giorno;
  • Alta: da 18mg a 36mg – Per fumatori a catena pesante.

Ottenere la giusta forza di nicotina è importante perché troppo poco farà vaporizzare di più per compensare, mentre troppo può dare mal di testa. Una buona regola è quella di iniziare con una forza media, quindi regolarsi di conseguenza.

PG e VG – Che cosa sono?

La soluzione di base principale nel e-liquido è il glicole propilenico (PG), glicerolo vegetale (VG), o una combinazione di entrambi. PG fornisce più sapore, ma produce vapore debole. Il VG è più viscoso e ha un sapore leggermente dolce – cambiando il sapore in qualche modo – ma produce enormi nuvole di vapore. Un rapporto PG a VG comune è 40:60, e molti utenti sono soddisfatti del sapore e della quantità di vapore che questa miscela produce. Tuttavia, ci sono persone allergiche al PG. Se si ha il prurito, orticaria, o se si ha difficoltà a respirare dopo aver vaporizzato su una miscela PG o PG/VG, potrebbe essere necessario acquistare miscele VG pure o almeno, e-liquido con un rapporto di miscelazione di 80% VG e 20% PG.

Il test è meglio

Il numero di opzioni di miscelazione di e-liquido può essere travolgente per qualsiasi vaper, nuovo o esperto. Se possibile, prova a testare i sapori prima di effettuare un acquisto. L’importanza dei test non può essere sottolineata a sufficienza, in quanto fornisce un’esperienza diretta su ciò che è disponibile. Non tutti gli e-liquidi sono resi uguali, con variazioni nel sapore e nella forza della nicotina che si verificano tra le diverse marche.
Il sapore di mango di una marca può avere un sapore diverso rispetto al sapore di mango di un’altra marca. La forza della nicotina può anche variare tra due marchi che pubblicizzano gli stessi livelli di nicotina. Si può trovare la forza di una marca di 12mg per essere perfetto per voi, mentre un altro con lo stesso livello di nicotina potrebbe essere troppo forte o troppo debole per il vostro gusto. Quando si acquista da un negozio fisico, la maggior parte offre tester da provare per i clienti. I negozi di vendita online tuttavia, sono una storia diversa. Anche se non si possono provare i sapori, si possono acquistare speciali pacchetti tester. Queste confezioni tester sono di solito un insieme di sapori diversi in bottiglie più piccole, vendute in 5, 10, o a volte anche 20 gusti per confezione. È possibile scegliere diversi livelli di concentrazione di nicotina anche quando si ordina per essere sicuri di trovare la combinazione giusta per i propri bisogni.

Mettere tutto insieme

Potrebbe volerci un po’ di tempo prima di trovare i sapori, la forza della nicotina e il rapporto PG/VG che meglio si adattano ai propri gusti. Non bisogna accontentarsi di ciò che è immediatamente disponibile. Parte del divertimento è provare cose nuove, quindi non si deve avere paura di provare altre marche, basta essere sicuri di acquistare liquidi di alta qualità da produttori affermati. I soldi che si risparmiano sulla roba a buon mercato finiranno per costare di più nel lungo periodo. Basta solo un po’ di sperimentazione, una volta trovato un ritmo, si diventerà un consumatore esperto di e-liquido.

Categorie: Passatempo

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *