I sistemi di sollevamento consistono in delle macchine che consentono la manutenzione e l’installazione di alcuni dispositivi su delle strutture dalle capacità alquanto elevate, i quali possono essere difficilmente raggiungibili senza delle precauzioni di sicurezza.

Paranchi elettrici a catena

I paranchi elettrici a catena consistono in una varietà di modelli che hanno il compito di soddisfare qualsiasi esigenza legata al trasporto di materiali pesanti e del loro sollevamento. Questi risultano opportuni soprattutto nei casi in cui non è possibile utilizzare dei paranchi a fune a causa dello spazio insufficiente, mentre quelli a catena possono avere una esecuzione fissa con un carrello manuale a spinta, elettrico ed in versione autosollevante climbing o ribassata.
I parenchi elettrici a catena risultano alquanto quotati dagli utenti in quanto permettono di abbassare e sollevare dei carichi pesanti solo tramite un pulsante, evitando quindi qualsiasi sforzo fisico. Inoltre, possono essere utilizzati anche all’interno di spazi ridotti e sono molto facili da utilizzare e presentano alte prestazioni e la massima comodità.

Ancoraggio

L’ancoraggio consiste in un sistema di sollevamento sicuro ed affidabile al 100%, il quale permette di ottimizzare il lavoro. L’ottimizzazione viene però data dalla scelta accurata delle cinghie di ancoraggio, le quali sono costituite da materiali non usurati dagli agenti atmosferici e particolarmente resistenti: questi permettono quindi il sollevamento di carichi pesanti. A seconda del carico e del suo peso, è possibile selezionare tra diverse tipologie di cinghie. Inoltre, vi sono anche svariati sistemi di fissaggio che possono essere scelti, come: il tenditore costituito dall’acciaio zincato ed anti-corrosione, il tenditore costituito dal blocco di sicurezza ed infine quello rapido con una apposita fibbia.

Funi e tiranti

Al fine di sollevare dei carichi composti da materiali pesanti, è possibile usufruire di tiranti e funi. Queste ultime posseggono dei materiali resistenti e capaci di sollevare svariati carichi e hanno degli attacchi specifici per essere collegati ai ganci delle gru. L’utente può selezionare come materiali il poliestere bianco con uno strato semplice o doppio, così come dei tiranti costituiti dalle asole in fune d’acciaio, oppure dei tiranti con un doppio strato colorato e delle funi tonde composte da un anello continuo.
Esattamente come per gli altri sistemi di sollevamento, anche per funi e tiranti vi sono svariati modelli che sono più o meno adeguati a seconda del materiale e delle esigenze del cliente.
Se quest’ultimo ricerca dei pendenti, è possibile selezionarne uno o più tra modelli a bracci multipli ed in catena grado 10, oppure in acciaio.

La gru a bandiera

Questo sistema viene utilizzato per dei carichi relativamente leggeri per poi depositarli negli appositi spazi. Questa lavora in modo preciso e permette di trasportare così come sollevare, e permette di ottimizzare il lavoro tramite la riduzione dei tempi di fermo e settaggio. Inoltre, il suo funzionamento è affidabile ed intuitivo, e pertanto risulta sicura da utilizzare. E’ possibile selezionare tra differenti modelli di gru a bandiera, tra cui quelli costituiti da una rotazione manuale o elettrica, oppure da un braccio snodato o motorizzato.Accessori: funi in acciaio e catene

Il sollevamento deve essere effettuato in modo del tutto sicuro, ed è per questo che sono necessari degli accessori (come funi d’acciaio o catene) capaci di sostenere dei pesi elevati e caratterizzati da una elevata qualità.
Tra i vari accessori volti al sollevamento, vi sono i seguenti:

  • Morsetti;
  • Caprette;
  • Argani;
  • Pinze;
  • Dinamometri;
  • Cric;
  • Campanelle triple e semplici;
  • Catene;
  • Maglie di giunzione;
  • Catene;
  • Golfari
  • Sicurezze per i ganci;
  • Tendi cavo;
  • Transpallet;
  • Tendi cavo;
  • Funi d’acciaio a sei trefoli;
  • Carrucole;
  • Protezioni;
  • Redance.

Per quanto riguarda invece i diversi ganci, è possibile usufruire dei seguenti:

  • Ganci in acciao o carbonio;
  • Ganci self locking;
  • Ganci clevis;
  • Ganci accorciatori;
  • Ganci fonderia;
  • Ganci autobloccanti;
  • Ganci girevoli.
Categorie: Tecnologia

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *